Assistenza computer salerno e provincia

San Rufo, donna aggredita da extracomunitario

La vittima era al cimitero insieme alla figlia

Attimi di paura stamane a San Rufo, nel Vallo di Diano. Una donna si era recata al cimitero insieme alla figlia quando, per cause ancora da chiarire, è stata aggredita da un extracomunitario, un ghanese di 32 anni in stato di alterazione psicofisica, che l’avrebbe più volte strattonata. Sul posto i Carabinieri della stazione di Polla che hanno tentando di chiarire la dinamica dell’incidente: secondo una prima ricostruzione, il ragazzo, dopo aver aggredito la donna, si sarebbe rifugiato all’interno di una cappella, fatto poi uscire dai Carabinieri che si sono avvalsi dell’aiuto di un interprete. Prima di scappare, il 32enne si è scagliato contro l’auto della figlia dell’80enne, sferrando un calcio al paraurti. L’uomo è stato condotto in caserma, in stato confusionale, deferito in stato di libertà. L’80enne ha riportato un trauma alla testa e contusioni alla gamba.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.