Taste - Sapori mediterranei

Cani avvelenati a San Cipriano Picentino, la denuncia del comitato “Uniti per Chicca”

I primi decessi si sono registrati in via Inserteta e via Vignale

Federica D'Ambro

Da giorni i residenti di San Cipriano Picentino, padroni di animali a quattro zampe, vivono nel terrore. In tutto il territorio sono state notate delle polpette contenenti veleno per gli animali che hanno già segnato i primi decessi, tra cani domestici e randagi. A denunciare quanto sta accadendo è stato il comitato “Uniti per Chicca”, nato dopo l’uccisione del cane a Pastena.
I primi decessi si sono registrati in via Inserteta e via Vignale. I residenti si sono rivolti anche al sindaco Gennaro Aievoli affinché si attivi dando disposizioni alla Polizia Municipale di indagare sul fenomeno.
Il comitato “Uniti per Chicca” fa appello ai cittadini affinché aiutino ad individuare i criminali che stanno spargendo il veleno.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.