Pizzeria Betra Salerno

Samuele, undici metri di felicità sfidando Gregucci

Al "Picco" di La Spezia un momento davvero speciale vissuto dal piccolo e forte (come pochi) tifosissimo della Salernitana: calci di rigore contro il tecnico granata

Alfonso Maria Tartarone

Una serata speciale. Un rigore speciale. Per un bambino speciale: Samuele. Il piccolo e forte (come pochi) tifoso della Salernitana ha coronato il proprio sogno. Calcare un manto erboso, in questo caso il “Picco” di La Spezia, e posizionare la sfera sul dischetto del rigore. Undici metri di felicità, ed è proprio il caso di dirlo, con avversario e numero uno di turno l’allenatore della formazione granata: Angelo Adamo Gregucci. Un momento da ricordare per sempre. Un momento che ha reso Samuele e la sua famiglia ancora più speciali. Un sorriso, un calcio a quel pallone, in più per continuare a combattere. Con in testa la squadra del cuore, l’amata Salernitana.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.