Taste - Sapori Mediterranei

A Salerno un movimento contro le dipendenze

Il 13 maggio è stata organizzata una serata al Bogart dove tra musica e balli ci saranno anche momenti di riflessione, il titolo della serata è “La libertà di scegliere la vita”

Federica D'Ambro

Una serata prevista per il prossimo 13 maggio al noto locale Bogart di Salerno dal titolo “La libertà di scegliere la vita”. Un titolo significativo per intendere che la movida giovanile non è fatta solo di alcol e droghe, infatti durante la serata oltre la musica ci sarà spazio anche per momenti di riflessione e confronto sui nuovi tipi di dipendenze che stanno prendendo piede tra giovani e meno giovani. Il gruppo di operatori del Serd di Salerno guidati da Antonella Grandinetti, presenteranno, con l’aiuto dei dj e di medici artisti, le loro attività grazie al protocollo di intesa stipulato con il Comune, finalizzato a creare momenti di sensibilizzazione non solo nelle scuole e nelle piazze ma anche nei locali della movida.
Al centro della campagna non ci sono lo droghe e alcol ma anche nuove dipendenze patologiche, come il gioco d’azzardo, l’eccessivo uso di internet e, soprattutto per i ragazzini, i giochi di ruolo on line.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.