Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Salerno ubriaca di gioia. Migliaia di persone in strada per festeggiare “Sua Maestà”

admin

Clacson, sciarpe, fumogeni e caroselli in un tripudio di bandiere granata. Quasi incredula, Salerno saluta il ritorno di “Sua Maestà” la Salernitana in serie B, gonfiando il petto dopo una promozione matematica da tempo sospirata, ma razionalmente attesa per il match di Messina. I festeggiamenti, partiti inizialmente “soft” all’interno dello stadio Arechi, sono divampati come fiamme ardenti in tutti i rioni della città ed in parte della provincia. Torpedoni granata hanno letteralmente paralizzato tutte le principali arterie cittadine: da via Trento, a Torrione passando per Corso Garibaldi, via Roma e per lo stadio Vestuti, centinaia di migliaia di persone si sono riversate in strada con un drappo granata addosso, liberi finalmente di festeggiare e di scrollarsi di dosso le amarezze e le mortificazioni calcistiche degli ultimi anni. Dopo 5 anni  di passione infatti, la torcida granata può finalmente festeggiare, urlando a squarciagola tutta la gioia e l’amore per la casacca con l’ippocampo. E alla gran festa non poteva mancare l’invitato speciale: all’imbrunire, la squadra di Menechini ha lasciato alla spicciolata lo stadio Arechi, salendo letteralmente sopra il tettuccio dell’autobus ufficiale del club per attraversare tutta la città e festeggiare con essa sino a notte inoltrata. Oggi, per il popolo salernitano è un dì di festa, ma Salerno ha ancora fame di grande calcio, e il domani già incombe. La caccia a nuovi e più stuzzicanti traguardi è già aperta.

 

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.