Assistenza computer salerno e provincia

Salerno, tagli in busta paga per l’amministrazione comunale

La riduzione dopo la polemica scoppiata per i gettoni di presenza

A causa della riduzione delle indennità, sindaco e assessori del Comune di Salerno si vedranno sottratti 500 euro dalla busta paga. Stando a quanto riporta il quotidiano Le Cronache la riduzione serve a correre ai ripari dopo la polemica scoppiata per i gettoni di presenza dei consiglieri che si sarebbero avvalsi di un amministrativista per ottenere un parere legale.
La polemica è scoppiata in seguito alla determina firmata ad inizio consiliatura che prevedeva un taglio netto ai gettoni di presenza, di fatto mai messo in atto. Da qui, secondo Le Cronache, la richiesta di pareri al ministero ed alla prefettura e le polemiche da parte degli interessati che, ancora una volta, chiedono l’annullamento dell’atto ed una determinazione da approvare in Consiglio comunale.
Secondo il ministero, le indennità dei consiglieri sono collegate a quella del sindaco e degli assessori. Se così fosse, prima di tagliare i gettoni si sarebbe dovuto adeguare gli stipendi della giunta. Ciò significherebbe che ad oggi, assessori e sindaco potrebbero rischiare anche di restituire una bella somma alle casse comunali.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.