Taste - Sapori Mediterranei

Salerno si prepara alle celebrazioni per la traslazione di San Matteo

Il 5 e il 6 maggio 2021 si svolgeranno nel Duomo le celebrazioni in ricordo dell'arrivo delle spoglie di San Matteo a Salerno provenienti da Velia

Gianni Fiorito

Il 6 maggio del 954, le spoglie mortali del Santo patrono di Salerno arrivano nella città capoluogo provenienti dall’antica Velia (Ascea): da quel momento le reliquie di San Matteo sono custodite nel Duomo di Salerno. Per la ricorrenza della traslazione delle reliquie sono previste nella Cattedrale di Salerno alcune celebrazioni. Infatti, il giorno 5 maggio alle ore 18 si svolgerà nel Duomo l’adorazione eucaristica del Vangelo di Matteo. Il giorno successivo, il 6 maggio 2021, vi sarà la preghiera sulla tomba del Santo patrono nella cripta e poi alle ore 19 avrà luogo la celebrazione con l’accoglienza del Braccio di San Matteo. Il solenne pontificale sarà presieduto dall’arcivescovo metropolita Andrea Bellandi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.