Assistenza computer salerno e provincia

Salerno sede operativa del Centro Regionale per la Sicurezza Sanitaria del Pescato

Asl e Ordine dei Veterinari soddisfatti della scelta

L’ASL Salerno sede operativa, unitamente all’ASL Napoli 2 Nord, del Centro di Riferimento Regionale per la Sicurezza Sanitaria del Pescato (C.Ri.S.Sa.P.), istituito con la delibera di Giunta Regionale n. 98 del 13/03/2015.

Un risultato “storico” per il territorio salernitano, raggiunto anche e soprattutto grazie all’impegno in tal senso dell’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno, che da tempo aveva caldeggiato la nascita del Centro ed aveva “candidato” Salerno per la sua realizzazione.

Nell’ambito del “Polo Integrato per le prestazioni sanitarie d’elevata complessità, la didattica e la ricerca finalizzata in materia di sicurezza alimentare e sanità pubblica veterinaria”, si è ritenuto opportuno istituire un Centro di Riferimento Regionale che svolgesse e coordinasse attività di controllo, formazione/aggiornamento e ricerca sulle produzioni ittiche.

In base alle attitudini produttive dei rispettivi territori di competenza, sono state individuate tra quelle cui competono controlli sul pescato le ASL che potessero ospitare le sedi operative del C.Ri.S.Sa.P. ASL che saranno dotate delle risorse strumentali e logistiche – ivi comprese le imbarcazioni necessarie – per l’esecuzione dei controlli nella filiera produttiva del pescato.

Grande soddisfazione per la scelta dell’ASL Salerno come sede operativa del Centro di Riferimento Regionale per la Sicurezza Sanitaria del Pescato è stata espressa dal Dr. Orlando Paciello, Presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno: «È un risultato di grande prestigio e di vitale importanza per il nostro territorio – rimarca il Presidente Paciello – Sono stati premiati l’impegno e gli sforzi profusi da anni dal nostro Ordine, sia sotto la Presidenza del mio predecessore, il Dr. Giovanni Bruno, che durante il mio mandato. Facendo parte della Commissione Regionale di Sanità Pubblica Veterinaria, infatti, siamo stati proprio noi, il Dr. Bruno ed il sottoscritto, a proporre l’istituzione di tale Centro ed a “spingere” per la scelta di Salerno come sede operativa. Ne abbiamo seguito tutto l’iter istitutivo e le varie tappe burocratiche che hanno condotto all’atteso risultato. Ed ora non possiamo che esprimere la nostra piena soddisfazione».

Fondamentale nella “genesi”, dunque, ma non solo. L’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno sarà in prima linea e collaborerà fattivamente con l’ASL Salerno e tramite essa con il Centro di Riferimento Regionale per la Sicurezza Sanitaria del Pescato. L’organizzazione presieduta dal Dr. Paciello, infatti, si occuperà dell’integrazione tra sanità pubblica e sanità privata, evidenzierà le criticità da risolvere, proporrà soluzioni ad eventuali problemi e darà anche un contributo tecnico-scientifico laddove fossero richieste competenze specifiche. Insomma, l’Ordine salernitano dei Medici Veterinari farà da “sentinella” e da portavoce delle esigenze del territorio.

La chiosa finale il Presidente Orlando Paciello la riserva ad un sentito ringraziamento: «Questo risultato è stato conseguito grazie soprattutto alla competenza, alla professionalità ed alla dedizione del Responsabile del Settore Veterinario della Regione Campania, il Dr. Paolo Sarnelli, Coordinatore della Commissione di Sanità Pubblica Veterinaria, che ha materialmente preparato tutte le pratiche e si è impegnato a fondo affinché il Centro si realizzasse. A lui va il nostro sentito grazie».

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.