Assistenza computer salerno e provincia

Salerno, pugno duro contro la prostituzione: sei sanzioni elevate

Cinque sanzioni a prostitute, una ad un cliente

Federica D'Ambro

Sono continuati anche nella serata della vigilia di Ferragosto i controlli straordinari, predisposti dal Questore di Salerno, che hanno visto impiegati equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti della Questura di Salerno unitamente a personale della Polizia Municipale, mirati ad arginare il fenomeno della prostituzione in strada. I controlli sono stati più serratamente effettuati nella fascia costiera del litorale salernitano compreso tra via Generale Clark e Via Salvador Allende, ,Via Wenner fino ai confini territoriali con il comune di Pontecagnano, zone abitualmente frequentate da donne dedite alla prostituzione, generalmente di origine est europea provenienti dal napoletano. All’esito dei controlli venivano elevate nr. 6 sanzioni amministrative (nr. 5 alle prostitute e nr. 1 ad un cliente) in base all’ordinanza sindacale del 2 luglio 2018.

Alla luce di quanto accertato, veniva, inoltre formulata richiesta ai preposti Uffici della Questura per l’emissione di misure mirate a impedire alle otto donne controllate, di cui 4 rumene, 2 albanesi, 1 bulgara ed 1 italiana, inequivocabilmente dedite all’attività di prostituzione, di fare ritorno nel comune di Salerno.

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.