Taste - Sapori Mediterranei

Salerno, presentato il nuovo ospedale. De Luca: “Tempi giapponesi, pronto in tre anni”

Questa mattina illustrato il progetto, dalla Regione Campania ben 400 milioni. Dove sorgerà? In pianura, a 200 metri dal Ruggi.

119126287_1696649957157072_6482162887369342809_n
sanità asalerno post
“Ci stiamo dando tempi giapponesi, il nuovo ospedale di Salerno sarà completo nell’arco di tre anni, non di più”. Così Vincenzo De Luca che questa mattina al Grand Hotel Salerno ha presentato il progetto per il nuovo policlinico di Salerno, un ospedale per cui la Regione Campania ha stanziato 400 milioni di euro. De Luca lo ha definito “un miracolo miracolo per la sanità campana”, progettato con l’utilizzato di tecnologie avanzate, sorgerà a 200 metri di distanza dall’attuale complesso del Ruggi d’Aragona in via San Leonardo, in pianura e avrà un’area di parcheggio di circa 50mila metri quadri, coprendo complessivamente 220.000 metri quadri. “Sorgerà a ridosso di quello che sarà il parco del torrente Fuorni, quindi gradevole, splendido anche dal punto di vista dell’inserimento ambientale – ha dichiarato De Luca – È un policlinico che avrà collegamenti diretti con la metropolitana di Salerno, avremo un’altra stazione della metropolitana dedicata alla cittadella ospedaliera, avremo una bretella della tangenziale che uscirà direttamente nell’area ospedaliera e un collegamento diretto con la statale. Nel frattempo avevamo un problema da affrontare e cioè non aspettare i tempi di realizzazione del nuovo policlinico con le mani mano, abbiamo dunque destinato 12 milioni complessivamente all’attuale ospedale Ruggi d’Aragona per rifare le sale operatorie e per apportare i miglioramenti tecnologici necessari per far funzionare al meglio il nostro ospedale”.

“Un’opera all’avanguardia, anche dal punto di vista architettonico, che consentirà alla nostra città di innalzare la qualità dei servizi sanitari a livelli d’eccellenza – le parole del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli – Il progetto del nuovo nosocomio cittadino, frutto della lungimiranza del Presidente Vincenzo De Luca, sarà finanziato dalla Regione Campania per 400 milioni di euro”.

PresentazioneNuovoRuggi (4)

PresentazioneNuovoRuggi (3)

PresentazioneNuovoRuggi (2)

PresentazioneNuovoRuggi (1)

PresentazioneNuovoRuggi (5)

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.