Taste - Sapori Mediterranei

Salerno in piazza per Chicca: “Chi uccide un animale non è un uomo” – LE FOTO

"Per le botte nessuna pietà.." i salernitani chiedono giustizia. Raduno in piazza Flacco, poi il corteo in piazza Caduti di Brescia: cani e padroni con un nastro rosa per ricordare la cagnolina Chicca. In piazza anche Carabinieri e Polizia

Nastrini rosa per Chicca e uno striscione eloquente: “Chi uccide un animale non è un uomo”. Così si sono radunati in piazza Orazio Flacco in attesa del corteo per piazza Caduti di Brescia tanti cittadini salernitani per chiedere giustizia nei confronti della cagnolina che mercoledì 15 febbraio è stata brutalmente uccisa dal padrone nella zona orientale della città. All’iniziativa, organizzata dalla sezione di Salerno della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, c’erano anche tanti cani, così come i padroni tutti con un nastrino rosa in segno di solidarietà. A presidiare la piazza erano presenti anche Carabinieri e forze di Polizia. Tra cartelloni e frasi anche riferimenti ad altri casi di violenza verso gli animali, Salerno come Sangineto? Salerno come Pozzuoli?

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.