Taste - Sapori mediterranei

Salerno perde il suo cavaliere, è morto Peppino Amato

Uno dei più grandi industriali salernitani si è spento questa mattina a 91 anni

Le sue condizioni di salute non gli hanno più permesso di continuare a curare gli affari del pastificio. Diversi anni fa decise di passare le redini al nipote Giuseppe junior, prima del passaggio definitivo della proprietà a Di Martino.

E’ morto questa mattina il cavaliere Giuseppe Amato, a 91 anni, a Castellabate. Originario di San Cipriano Picentino, nel 1951 rilevò con lo zio Antonio la casa di pastai salernitani “Rinaldo & C.” creando un vero e proprio impero nel commercio con il pastificio Antonio Amato, simbolo dell’Italia nel mondo. Ha ricevuto il riconoscimento di Cavaliere del Lavoro.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.