Taste - Sapori Mediterranei

Salerno, noto ristoratore aggredito e rapinato sotto casa con una pistola giocattolo

Due giovani hanno aspettato l'uomo ai piedi della sua abitazione per derubarlo del portafogli contenente l'incasso dell'attività commerciale

admin

Due malviventi a bordo di uno scooter hanno aggredito e rapinato un noto ristoratore di Salerno, minacciandolo con una pistola per farsi consegnare il portafogli contenete l’incasso dell’attività commerciale. L’episodio di aggressione si è verificato nella notte tra sabato e domenica scorsa, intorno alle 2.30. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino, il ristoratore aggredito con una pistola alla testa ha cercato aiuto bussando ai citofoni dei condomini del palazzo, gli stessi condomini che hanno chiamato i soccorsi sanitari e i carabinieri. I militari giunti sul posto hanno tracciato la zona, trovando il caricatore della pistola giocattolo, usata per l’aggressione. Per l’uomo è stato necessario il trasporto in ospedale, dove gli hanno guarito la ferita con sei punti di sutura, mandandolo a casa con una prognosi di sette giorni.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.