Taste - Sapori Mediterranei

Salerno: molestie e minacce contro l’ex moglie, condannato 48enne

Precedentemente all'uomo fu notificato un provvedimento di allontanamento, mercoledì la condanna da parte del giudice ad un anno di reclusione

Federica D'Ambro

Molestie e minacce contro l’ex moglie, condannato ad un anno di reclusione un commerciante salernitano. A darne notizia il quotidiano Metropolis oggi in edicola. L’uomo, un 48enne di Salerno con attività commerciale nel Centro Storico, aveva lasciato la moglie per una donna di nazionalità ucraina. Successivamente, secondo quanto ha raccontato la donna, il 48enne cercò di riallacciare i rapporti con sms, telefonate e appostamenti davanti al luogo di lavoro dell’ex compagna, che di tornare insieme non ne voleva sapere. Da lì scatta la denuncia, all’ex marito fu notificato un provvedimento di allontanamento. Mercoledì la condanna finale del giudice ad un anno di reclusione.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.