Taste - Sapori mediterranei

Salerno, in via Belvedere saranno abbattute le piante malate

Tutte le piante malate verranno sostituite da fusti sempreverdi chiamati Ligustri, molto più resistenti

Federica D'Ambro

Saranno tutti abbattuti i 40 esemplari di Melia Azedarach, che da tempo rendevano gradevole, fornendo ombra, a chi sostava sulle panchine situate nei giardini di via Del Belvedere, nei pressi della Clinica del Sole. Tutte le piante malate verranno sostituite da fusti sempreverdi chiamati Ligustri, molto più resistenti. Appena terminata la rimozione delle piante marce si proseguirà con la ripiantumazione.
Il progetto prevede la ristrutturazione dell’intero muro perimetrale, la sistemazione delle vecchie aiuole e la realizzazione di nuove; inoltre si provvederà, prima di rifare la pavimentazione, a potenziare e integrare l’impianto di raccolta delle acque piovane. I lavori, del costo complessivo di 353 mila euro circa, erano stati sospesi il 15 luglio scorso, quando subito dopo un’ondata di maltempo, un albero si era abbattuto sulla strada. Da qui le verifiche, che hanno evidenziato un decadimento organico degli alberi, dovuto a un deterioramento causato dallo scarso spazio trovato nel sottosuolo dalle radici. Come rivela il quotidiano La Città.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.