Richiedi la tua pubblicità

Salerno, in carcere Marco Milo per rapina

L'arrestato, doveva scontare 8 anni ai domiciliari per il precedente reato, ora è stato trasferito al carcere di Salerno

Federica D'Ambro

Eseguiti nella giornata di ieri dal personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Mobile della Questura di Salerno, un ordini di esecuzione dell’Autorità Giudiziaria, traendo in arresto due pregiudicati.

In particolare, i poliziotti hanno arrestato Marco Milo, salernitano di anni 26, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva, a seguito della revoca di detenzione domiciliare, emesso in data 22 dicembre 2015 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno. Il Milo, condannato a 8 anni e 6 mesi di pena detentiva per i reati di rapina impropria e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente, dopo l’arresto è stato condotto presso il carcere di Salerno dove dovrà scontare il residuo di pena fino al 14 maggio 2015.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.