Taste - Sapori mediterranei

Salerno, il ruolo della donna nel mondo arabo

Domani, giovedì, alle ore 20,30, presso il Grand Hotel Salerno, il Rotary Salerno Est, presieduto da Carmine Nobile, ha promosso un incontro di grande attualità con la dottoressa Benedetta Paravia sulle trasformazioni in atto in Arabia Saudita, in particolare sul mondo arabo femminile.

Domani, giovedì, alle ore 20,30, presso il Grand Hotel Salerno, il Rotary Salerno Est, presieduto da Carmine Nobile, ha promosso un incontro di grande attualità con la dottoressa Benedetta Paravia sulle trasformazioni in atto in Arabia Saudita, in particolare sul mondo arabo femminile.

La dottoressa Paravia, salernitana, è una affermata giornalista, con un curriculum di grande spessore conquistato in anni di lavoro all’estero, è autrice e produttrice dei Format Cross-Mediale, trasmessi sul canale nazionale televisivo di Dubai, è, inoltre, cofondatrice e ambasciatore dell’onlus ANGELS (Associazione Nazionale Giovani Energie Latrici di Solidarietà), ed ha ricevuto il patrocinio dell’UNESCO per aver scritto “Angel, una canzone per la pace”, ritenuta di fondamentale importanza per la pace e la solidarietà tra i popoli. La dottoressa Paravia ha creato il gioiello per la pace “Brotherhood (fratellaza n.d.r.), figli dello stesso Padre”. Benedetta Paravia è considerata fattore chiave e portavoce del “Rinascimento globale arabo”.

All’incontro parteciperanno esponenti dell’Ambasciata Saudita ed Emiratina, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, l’assessore comunale Mimmo De Maio, il vice presidente dell’Asi Salerno, Gianluca Calabrese.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.