Taste - Sapori mediterranei

Salerno, ennesima aggressione ai vigili: “Si diano strumenti di deterrenza efficati”

“L’ultimo accadimento che ha vista l’aggressione di lavoratori della Polizia Municipale, intervenuti per ristabilire comportamenti corretti da parte di un cittadino straniero, dimostra ancora una volta, quanto sia necessario adottare serie misure a garanzia della incolumità dei lavoratori, impegnati in tale settore, e, di conseguenza, degli stessi cittadini”. Si legge nella nota a firma del segretario generale della Cgil di Salerno Antonio Capezzuto.

“Si rappresenta, come in altre circostanze evidenziato, la necessità di dotare l’organico dei vigili, in servizio di pattugliamento, di strumenti di deterrenza efficaci. Inoltre, è fin troppo evidente la difficoltà, che diviene insormontabile, nel caso di doversi procedere a un fermo giudiziario, in quanto, presso il comando di Via dei Carrari, non esiste un locale idoneo da adibire a camera di sicurezza”.

“Pertanto, a tal proposito, anche in considerazione dei frequenti e buoni rapporti istituzionali con la locale Questura, si ritiene sia possibile adottare un accordo/convenzione che possa garantire la custodia dei fermati, presso la locale Questura, in attesa dei rituali adempimenti e provvedimenti di legge competenti”. Prosegue Capezzuto: “Resta, la palese evidenza della necessità, non più derogabile di attivare ogni utile procedura, compreso il rispetto dei turni di riposo, per assicurare la massima efficienza psico/fisica dei lavoratori in occasione degli interventi cui sono, doverosamente, chiamati”.

“E’ inoltre necessario con le procedure di assunzione di nuove forze di lavoro, che possano sopperire all’enorme aggravio di carichi di lavoro degli attuali agenti, al potenziamento dei turni di lavoro- conclude il segretario – La Funzione Pubblica CGIL esprime piena e incondizionata solidarietà e viva attenzione agli agenti aggrediti e l’auspicio di un pronto ristabilimento nella migliore condizione possibile”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.