Richiedi la tua pubblicità

Salerno e provincia: 1 maggio è boom negli agriturismi

"Le prenotazioni sono ripartite - annuncia il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano - gli agriturismi sono pronti a riaprire garantendo ettari anziché metri di distanziamento ai visitatori. Sono 700 gli agriturismi campani per un totale di 24000 coperti, di cui 7500 in provincia di Salerno, per 1900 posti letto. Un intero comparto che chiede di ripartire dopo mesi difficili. C’è voglia di tornare alla vita. C’è tanta voglia di vacanza dopo mesi rinchiusi in casa. È necessario adesso non fermarsi e iniziare a programmare anche la stagione estiva che rappresenta un'opportunità fondamentale per i nostri agriturismi".

​Con il ponte del 1 maggio ripartono le prenotazioni negli agriturismi di Salerno e provincia. Il primo weekend di riaperture si annuncia con un tutto esaurito negli agriturismi della rete Campagna Amica, promossi da Coldiretti e Terranostra Campania. E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti nel weekend del primo maggio.

“Le prenotazioni sono ripartite – annuncia il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano – gli agriturismi sono pronti a riaprire garantendo ettari anziché metri di distanziamento ai visitatori. Sono 700 gli agriturismi campani per un totale di 24000 coperti, di cui 7500 in provincia di Salerno, per 1900 posti letto. Un intero comparto che chiede di ripartire dopo mesi difficili. C’è voglia di tornare alla vita. C’è tanta voglia di vacanza dopo mesi rinchiusi in casa. È necessario adesso non fermarsi e iniziare a programmare anche la stagione estiva che rappresenta un’opportunità fondamentale per i nostri agriturismi”.

Nelle campagne – sottolinea la Coldiretti Salerno – dove sono collocati gli agriturismi, è già tutto pronto per garantire le migliori condizioni di ospitalità contadina. A Salerno e in provincia ovunque i pranzi sono da tutto esaurito. Più lenti i pernottamenti ma la buona notizia è che la ripresa, dopo mesi difficili, è finalmente iniziata.

La capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo è la qualità piu’ apprezzata dagli ospiti degli agriturismi salernitani che però hanno qualificato notevolmente la propria tradizionale offerta di alloggio e ristorazione con servizi innovativi per sportivi, curiosi e ambientalisti, come l’equitazione, il trekking o attività culturali.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.