Taste - Sapori Mediterranei

Salerno dice addio ai Circoli Didattici: saranno trasformati in istituti comprensivi

Una rivoluzione scolastica: unici istituti con scuole dell'infanzia, scuola primaria e scuola media

Salerno dice addio ai circoli didattici, saranno trasformati in istituti comprensivi. E’ questa la disposizione delle nuove normative che dovranno entrare in vigore dal prossimo 1 gennaio, come si legge sul quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, il Comune di Salerno dovrà effettuare un vero e proprio restyling della rete scolastica come imposto dalla Regione e Ministero.  I circoli didattici, in pratica, si trasformeranno in istituti comprensivi aggiungendo dei plessi di scuola media a quelle di scuola primaria e dell’infanzia. Saranno coinvolti nel cambiamento ben 4.149 alunni di Salerno, con i 662 alunni della scuola media Tasso e 616 della Monterisi. Si lavora anche per la trasformazione del circolo Medaglie d’Oro, un istituto unico associando la scuola media De Filippis. C’è poi, come si legge su Il Mattino, una ipotesi di costruzione di un altro istituto a Pastena che possa contenere la fusione tra ottavo circolo didattico, ovvero Don Milano, Gatto e Mazzetti, con la scuola media Monterisi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.