Scarpe per bambini - Millepiedi

Salerno Danza d’aMare, cala il sipario sulla XI edizione

IMG-20190721-WA0004

Si è conclusa ieri, domenica 21 luglio la XI edizione dell’evento coreutico di SALERNO DANZA d’aMare. La kermesse ha preso il via lo scorso 15 luglio presso il Centro Sociale di Salerno, dove oltre 500 danzatori allievi e giovani danzatori provenienti da tutta Italia e dall’ estero hanno avuto la possibilità di prendere parte ad un’intera settimana dedicata alla danza con stage, laboratori coreografici, workshop e audizioni, tenuti da maestri di chiara fama internazionale, televisiva e teatrale.
Le intense giornate di danza si sono concluse sul Palco del Teatro Augusteo di Salerno con il concorso “SALERNO DANZA d’aMare”, alla presenza della giuria composta dai Maestri: Andreè de La Roche, Marisa Ragazzo, Kristina Grigorova e Michele Barile.

‹‹Ci sono stati dei partecipanti che mi hanno colpita per diverse qualità – ha dichiarato la nota coreografa Marisa Ragazzo – la più importante per me è l’istino alla scena, perché la comunicazione emotiva è una base essenziale. Eventi come Salerno danza d’ aMare sono essenziali per la vita di un danzatore, poiché lavorare a contato con altri ragazzi accresce l’ esperienza personale e insegna ai ragazzi il senso del collettivo. È il modo migliore per apprendere velocemente i differenti linguaggi della danza. Infine credo che eventi artistici siano importanti per la vita sociale di un territorio››.

Molto soddisfatta della preparazione dei concorrenti anche la danzatrice Kristina Grigorova che ha dichiarato: ‹‹Ho voluto premiare i danzatori che mi hanno trasmesso emozioni, io sono consapevole di cosa significhi ballare sulla scena e tutte le difficoltà tecniche che possono esistere. Resto colpita quando un giovane danzatore nonostante tutte le difficoltà riesce ad emozionarsi ed emozionare››.

Consegnato al coreografo Andrea Arionte della scuola di danza Etoile – Cimitile (NA) il Trofeo SALERNO danza d’aMare per la miglior performance, con il totale più alto dei voti.

Assegnato il premio “TOP CHOREOGRAPHER” ai coreografi, delle cinque categorie partecipanti, che hanno ottenuto il punteggio più alto nelle esibizioni presentate in concorso: Luigi Liccardo con la coreografia “Life” della scuola Ateneo Danza di Frattamaggiore (NA), Angelica cerlino con la coreografia “Rebelde Alma” della scuola Anfra Dance Academy di napoli, Simona Testa con la coreografia “Crazy Kids crew” della scuola Hip hop Academy di Broccostella (FR) e Davide Romeo con la coreografia “maybe we land” della scuola Artestudiodanza di Roma.

Nelle diverse sezioni e categorie sono state infine assegnate le medaglie “TALENTO” e i premi speciali “INNOVAZIONE”, “ENERGIA”, “INTERPRETAZIONE”.

IMG-20190721-WA0005

60809344_2242852035781006_8227501023653003264_n

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.