Taste - Sapori Mediterranei

Salerno, condannato a due anni per aver palpeggiato una giovane

I fatti risalgono alla scorsa estate, quando dopo le presunte violenze, il 33enne aggredì anche il genitore della giovane prima di darsi alla fuga

Federica D'Ambro

Pena di due anni di reclusione per un 33 enne di nazionalità marocchina che la scorsa estate palpeggiò una giovane in piazza della Concordia e tentò di aggredire il genitore prima di darsi alla fuga.
La decisione è stata disposta dai giudici della seconda sezione penale del tribunale di Salerno.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.