Taste - Sapori mediterranei

Salerno, apre il “Market del Mare” al Marina d’Arechi

L'apertura è prevista per questa mattina. Cambusa a chilometro zero per diportisti e ospiti del Marina d’Arechi.

Federica D'Ambro

marina d'arechi

SALERNO. Da oggi i diportisti e gli ospiti del Port Village Marina d’Arechi potranno acquistare prodotti alimentari di alta qualità – a chilometro zero – provenienti dal territorio di riferimento del Gal Irno Cavese – che comprende il perimetro dei Comuni di Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Cava de’ Tirreni, Fisciano, Mercato S. Severino, Pellezzano, Siano e Vietri Sul Mare. Conserve, prodotti caseari, frutta fresca, salumi, pane e pasta, ma anche dolci, snack, vini e liquori scelti tra le aziende produttrici associate al Gal Terra e Vita, a cui si unisce un’ulteriore selezione di prelibatezze provenienti dalle altre aree della provincia e della regione.

“Siamo sempre molto attenti – ha dichiarato il presidente Agostino Gallozzi – alla qualità delle produzioni che vengono immesse all’interno di Marina d’Arechi. Nel caso specifico, quelle offerte nel Market del Mare hanno evidenti la provenienza e il percorso naturale che consente di individuare la loro origine. Siamo convinti di avere attivato con il Gal Terra è Vita un modello di riferimento, con il quale la nostra eccellenza locale incontra una domanda globale che giunge dal mare. E’ un altro passaggio fondamentale per promuovere, attraverso Marina d’Arechi, le caratteristiche della nostra terra, rispondendo con gli standard più adeguati alla richiesta di un’alimentazione sana e in piena linea con le aspettative dei nostri ospiti”.

“Il Market del Mare all’interno del porto turistico Marina d’Arechi – ha evidenziato Francesco Gioia, presidente del Gal “Terra è Vita” – è la dimostrazione che è possibile fare sistema e creare occasioni di crescita e scambio in grado di portare valore aggiunto dalle aree interne a quelle costiere”. “Per questo motivo sono orgoglioso dell’intesa siglata con Marina d’Arechi SpA e dell’operato del nostro GAL – ha concluso Gioia -   che diversifica sempre più le opportunità per un territorio ricco di potenzialità, mettendo a disposizione risorse e creando occasioni di confronto e crescita”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.