Taste - Sapori Mediterranei

Salerno e Amalfi piangono la scomparsa del Preside Gaetano Gargano

Ieri alle 19 il suo cuore ha smesso di battere, era giunto al pronto soccorso del Ruggi già in condizioni critiche per via di un arresto cardiocircolatorio

Federica D'Ambro

E’ stato colpito da un improvviso malore ed ha smesso di combattere ieri sera presso l’Ospedale Ruggi di Salerno, Gaetano Gargano. E’ arrivato al pronto soccorso già in condizioni critiche per via di un arresto cardiocircolatorio e intorno alle 19, il suo cuore ha smesso di battere. Gaetano Gargano ha guidato l’Antica Repubblica Marinara negli anni Ottanta, per poi divenire consigliere provinciale e vicepresidente a Palazzo Sant’Agostino. Preside dell’Istituto Alberghiero “Virtuoso” di Salerno e dell’Istituto Tecnico per il Turismo “Flavio Gioia” di Amalfi.
Era un personaggio noto a Salerno e in Costiera, in molti si stringeranno al cordoglio della famiglia. Gaetano lascia una moglie e due figli.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.