Taste - Sapori Mediterranei

Salerno allagata, il sindaco chiude le scuole

Al momento 50 interventi del Comando dei Vigili del fuoco e altrettanti ancora in corso. Rimangono situazioni critiche nella zona di Giovi dove sta lavorando personale dei vigili del fuoco e del comune per consentire ad alcune famiglie di tornare a casa.

5A8085DF-B7D8-4890-8DAE-2FE8190205B9

“A seguito delle intense precipitazioni che hanno interessato il territorio salernitano, si sono verificati non pochi disagi alla viabilità e allagamenti in diverse zone della città”. Così il sindaco di Salerno Enzo Napoli.

Il comune di Salerno, sin dalle prime ore del pomeriggio, ha disposto la chiusura di tutti i parchi, che non riapriranno fino alla effettuazione di tutte le verifiche ritenute più opportune relative alla sicurezza e alla stabilità degli alberi. Anche i sottopassi, opportunamente presidiati, sono stati chiusi non appena le precipitazioni sono diventate più intense.

Un’allerta gialla, quella diramata dalla Regione Campania, che è stata caratterizzata da fenomeni di particolare rilevanza. Ad un inevitabile disagio della circolazione iniziale per la caduta di alberi nel centro ed in altre zone della città, la macchina del Comune di Salerno si è attivata con unità di Protezione Civile e con il personale del Comando di Polizia Municipale. “A supporto del comune si è organizzata in Prefettura una riunione cui hanno partecipato il Sindaco, gli assessori alla Mobilità e all’Ambiente, il Comandante dei vigili urbani, il responsabile della Protezione Civile e tutte le forze di polizia che hanno concorso con il personale dei vigili del fuoco e della polizia municipale in tutti gli interventi in corso a presidio del territorio per scongiurare eventuali situazioni di rischio”. Ha detto il sindaco.

“Al momento 50 interventi del Comando dei Vigili del fuoco e altrettanti ancora in corso. Rimangono situazioni critiche nella zona di Giovi dove sta lavorando personale dei vigili del fuoco e del comune per consentire ad alcune famiglie di tornare a casa. Il Comune sta effettuando un monitoraggio sulla stabilità degli alberi sui versanti per evitare rischio frane, nonché verifiche sul sistema fognario e sullo smaltimento delle acque meteoriche”.

È stata disposta la sospensione delle attività didattiche per la giornata di domani, sabato 14 dicembre, per le necessarie verifiche sul territorio cittadino.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.