Taste - Sapori Mediterranei

Salerno, al via in piano traffico per la commemorazione dei defunti

Da ieri sono state installate, all'interno del cimitero di Brignano, nove telecamere per contrastare i numerosi furti e raid vandalici avvenuti negli anni passati

Federica D'Ambro

Pronto a Salerno il piano traffico per limitare i disagi alla circolazione prevista in direzione Brignano per la commemorazione dei Defunti. Infatti, l’amministrazione comunale ha emanato un dispositivo di circolazione in vigore fino al 2 novembre, che prevede anche l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata su via Brignano e via San Alfonso Maria dei Liguori.
In prossimità del cimitero di Brignano saranno presenti circa 60 agenti della polizia, a partire dalle 8 fino a 30 minuti dopo la chiusura del cancelli del campo santo. Per controllare la circolazione e contrastare l’abusivismo.
Il traffico sarà a senso unico su via Brignano (dall’ex canile municipale e sino all’intersezione con via San Alfonso Maria dei Liguori in direzione di marcia mare-monti per tutti i veicoli), via Alfonso Maria dei Liguori (con direzione di marcia monti-mare su tutto il tratto compreso tra l’intersezione con via Brignano e sino all’ex canile municipale) e via Irno (ai veicoli provenienti da Fratte e percorrenti la strada in direzione centro giunti all’altezza del ponte adiacente lo stabilimento Magaldi).
Inoltre da ieri sono state installate 9 telecamere all’interno del cimitero, un investimento di circa 70mila euro da parte dell’amministrazione comunale, che ha deciso di venire incontro alle esigenze di maggiore sicurezza dato che negli anni passati si sono registrati numerosi furti e raid vandalici con sfregi ai danni delle tombe e alcune cappelle.
“Adesso si viene incontro ai salernitani aumentando il livello di percezione di sicurezza – dichiara il direttore del cimitero, Filomeno Di Popolo – un furto di piccole o grandi dimensioni consumato ai danni della tomba di un proprio caro è un gesto ignobile che offende la memoria di chi non c’è più e la sensibilità dei parenti”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.