Taste - Sapori mediterranei

Salerno, abiti usati: ecco come disfarsene

Forse non tutti sanno che a Salerno è possibile disfarsi degli abiti usati anche se in strada non ci stanno più gli appositi contenitori. Il servizio viene effettuato da Salerno Pulita una volta al mese. Gli abiti devono essere puliti e chiusi accuratamente in sacchetti trasparenti e depositati davanti al portone il primo martedì di ogni mese.

Gli orari in cui portare la busta in strada sono gli stessi degli altri rifiuti, cioè dalle ore 21 alle 4 del giorno successivo in tutto il territorio comunale ad eccezione della zona della movida dove vanno depositati il primo mercoledì del mese dalle ore 4 alle ore 9 del mattino. In entrambi i casi gli addetti di Salerno Pulita li raccoglieranno il mercoledì mattina.

Inoltre, se si ha urgenza di fare spazio nel proprio guardaroba e non si può aspettare che trascorra un mese, è possibile consegnare gli abiti usati tutti i giorni, tranne la domenica, nelle due isole ecologiche (Fratte e Arechi) che in questo periodo dell’anno sono aperte dalle ore 8 alle ore 19. Assieme agli abiti usati è possibile disfarsi anche di borse, cinture, scarpe (legandole con i lacci) e biancheria per la casa.

È bene ricordare che siccome il martedì sera si conferisce anche la frazione organica non bisogna assolutamente mischiare i due tipi di rifiuti: l’organico, raccolto solo in buste compostabili, va depositato nel carrellato con il coperchio marrone, mentre gli abiti usati vanno messi in buste trasparenti e depositati in strada, come si fa per la plastica.

A Salerno nel 2018 sono state raccolte 11,6 tonnellate di abiti usati, ma nel 2019 si registra un incremento. Nei primi 5 mesi dell’anno, infatti, Salerno Pulita ha già inviato al riciclo 9,1 tonnellate.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.