Taste - Sapori Mediterranei

Salerno, 30 lavoratori della Tecnis in rivolta per gli stipendi

I lavoratori oggi terranno un incontro in prefettura per chiarire la questione, da mesi oramai lavorano solo sulla messa in sicurezza dei cantieri, bloccati dall'antimafia la scorsa estate

Federica D'Ambro

I lavoratori di Porta Ovest questa mattina in Prefettura, in attesa di percepire lo stipendio. A darne notizia il quotidiano Metropolis. I lavori di Porta Ovest sono stati bloccati, quest’estate, dalla squadra antimafia per alcune irregolarità sulla costruzione. Secondo la legge fallimentare sugli accordi di ristrutturazione dei debiti e liquidazione di società in stato di crisi, la Tecnis è in amministrazione con il 182 bis, ed ha perso i suoi vertici. Per questo gli operai, circa 30, attualmente lavorano solo sulla messa in sicurezza dei cantieri di via Ligea e Cernicchiara, e da mesi attendono di percepire lo stipendio.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.