Taste - Sapori Mediterranei

Salernitani, popolo di mare e una filiera da non abbandonare – LA FOTO

L'immagine simbolo, un pescatore con la mascherina, la rete e un ciclo da portare avanti

La situazione di emergenza tocca tutti, indistintamente, anche la filiera della pesca, partendo dai pescatori ai commercianti fino alle aziende di conservazione o trasformazione. Basti pensare allo stop di rifornimenti che arriva dal mondo della ristorazione in un territorio come quello salernitano legato profondamente al mare e ai prodotti del mare. I mercati per il pesce fresco. Come evidenziato anche in altre realtà del Mezzogiorno alcuni provvedimenti di sostegno sono stati attivati dal governo Nazionale ma la preoccupazione degli operatori della pesca è legata alla lentezza burocratica per dare “ossigeno” a questi lavoratori. E chissà, forse sarà il mare, ancora una volta, l’ancora da cui ripartire, lo specchio da cui rinascere.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.