Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Salernitana di zampata: Bogdan piega l’Empoli (1-0 pt)

Il difensore colpisce da perfetto bomber al giro di lancette trentuno: pareggiano Monza e Lecce, granata a +4

Alfonso Maria Tartarone

SALERNITANA – EMPOLI 1-0

SALERNITANA. Belec, Bogdan, Gyombér, Veseli, Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Jaroszynski, Tutino, Gondo. A disp.: Adamonis, Mantovani, Sy, Schiavone, Cicerelli, Djuric, Aya, Boultam, Anderson, Kristoffersen, Kupisz, Durmisi. All.: Bocchini (Castori indisponibile)
EMPOLI. Brignoli, Fiamozzi, Casale, Viti, Terzic, Ricci, Damiani, Bandinelli, Crociata, Moreo, Mancuso. A disp.: Furlan, Stulac, Romagnoli, Matos, Olivieri, Bajrami, La Mantia, Zurkowski, Pirrello, Haas, Cambiaso, Parisi. All.: Dionisi.
MARCATORE. 31’ Bogdan.
ARBITRO. Fabbri di Ravenna.
NOTE. Ammoniti: Coulibaly; calci d’angolo: 2-4; minuti di recupero: 1’.

Salernitana di zampata: Bogdan piega l’Empoli. Il difensore colpisce da perfetto bomber al giro di lancette trentuno: pareggiano Monza e Lecce, granata a +4 IL PRIMO TEMPO. Lunga fase di studio. Nessuna delle due formazioni affonda il colpo. Al decimo giro di lancette, per, i toscani mancano per centimetri la rete del vantaggio. Traversone di Mancuso, testata di Moreo e deviazione sul palo di super Belec. Padroni di casa in attesa di trovare lo spiraglio giusto per attaccare il pacchetto arretrato guidato da Fiamozzi. Ventesimo: gli uomini di mister Dionisi ragionano in mezzo al campo, Di Tacchio e compagnia ancora con il freno a mano tirato. Il match potrebbe sbloccarsi grazie ad un palla inattiva. Gondo conquista un calcio d’angolo e nel cuore dell’area di rigore, in versione bomber, c’è Bogdan a piegare i guantoni di Brignoli. Granata avanti al trentunesimo. Sino al duplice fischio, campani bravi a contrastare la reazione degli avversari.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.