No Signal Service

Salernitana, Ventura pensa a Maistro dal primo minuto. Trapani: Pettinari al posto di Biabiany ?

Il trainer ligure dovrebbe confermare Aya sul centrodestra. L'ex Odjer potrebbe partire dalla panchina

Carmine Raiola

Mancano pochi giorni a Salernitana- Trapani, match importante per entrambe le compagini. Al monday night dell’Arechi, le due squadre granata arrivano con umori differenti. I campani, si presentano al match forti della bella prestazione disputata contro la capolista Benevento, mentre i siciliani sono reduci dalla sconfitta per 0-3 subita dal Cittadella di mister Venturato. A separare le squadre sono 14 punti, con la Salernitana a quota 33 punti ed il Trapani a quota 19 al penultimo posto in graduatoria. Per quanto riguarda l’aspetto tattico, partiamo dai padroni di casa. Gli uomini di mister Ventura, dovrebbero continuare a schierarsi con il classico 3-5-2. In porta l’inamovibile Micai, in difesa il terzetto dovrebbe essere quello già visto contro il Benevento, formato dunque da Aya sul centrodestra ( preferito ancora a Karo), Migliorini centrale e Jaroszynski sul centrosinistra. In mediana, Patryk Dziczek parte avanti nel ballottaggio con Francesco Di Tacchio, al suo fianco certo di una maglia da titolare sul centrodestra è Jean Daniel Akpa Akpro mentre Sofian Kiyine potrebbe accomodarsi in panchina e lasciare il posto di mezzala sinistra a Fabio Maistro. Sulle fasce, verranno confermati Lombardi sulla destra e Cicerelli sulla sinistra, in attacco ci sarà ancora  ( a meno di sorprese) la coppia Djuric-Gondo. Il Trapani, invece, per il match di lunedì sera dovrà fare a meno del suo gioiello Biabiany, causa squalifica. Il modulo, dunque, potrebbe essere nuovamente il 3-4-1-2. In porta, l’Under 21 Carnesecchi che dinanzi a se avrà un terzetto  difensivo leggermente diverso rispetto a quello sceso in campo contro il Cittadella. Sul centrodestra confermato Fornasier, al centro Strandberg è in ballottaggio con Pagliarulo, il quale proverà a soffiare al norvegese una maglia da titolare  nel ruolo di centrale difensivo, sulla sinistra dovrebbe esserci Stefano Scognamillo. Schermo dinanzi alla difesa, sarà Anthony Taugourdeau. A centrocampo, la coppia Grillo-Luperini con Del Prete sulla fascia destra e Colpani sul versante opposto. In attacco, al fianco di Dal Monte potrebbe esserci Pettinari che sostituirà il già citato Biabiany. Oltre al francese ex Parma, assenti tra le fila del Trapani saranno anche i vari Martina, Moscati e Jakimovski. Entrambe le compagini, come detto, nel match dell’Arechi vorranno conquistare tre punti importanti per avvicinarsi ai rispettivi obiettivi in chiave classifica.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.