Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Salernitana, stacco e girata vincenti: Venezia sotto 2 a 0 (pt)

I 45' dell'Arechi. A bersaglio, nel match d'andata del play-out, Djuric e Jallow. I lagunari protestano per la mancata assegnazione di un rigore

Pasquale Petrosino

SALERNITANA-VENEZIA 2-0

SALERNITANA. Micai, Pucino, Lopez, Mantovani, Odjer, Djuric, Di Tacchio, Minala, Migliorini, Orlando, Jallow. A disp.: Vannucchi, Anderson, Rosina, Gigliotti, Akpa Akpro, Calaiò, Memolla, Schiavi, Anderson A., Mazzarani. All.: Menichini.
VENEZIA. Vicario, Bruscagin, Coppolaro, Bentivoglio, Modolo, Pinato, Schiavone, Lombardi, Zampano, Bocalon, Pimenta. A disp.: Facchin, Lezzerini, Fornasier, Suciu, Zigoni, St. Clair, Zennaro, Besea, Segre, Rossi, Cernuto, Caradonna. All.: Cosmi.
MARCATORI. 14’ Djuric, 25’ Jallow.
ARBITRO. Di Paolo di Avezzano.
NOTE. Calci d’angolo: 0-2; minuti di recupero: 2’ pt.

Salernitana, stacco e girata vincenti: Venezia sotto 2 a 0. A bersaglio, nel match d’andata del play-out, Djuric e Jallow. I lagunari protestano per la mancata assegnazione di un rigore. IL PRIMO TEMPO. Terzo giro di lancette. Pucino, in extremis, anticipa Pimenta a pochi passi dall’ingresso in area di rigore. Numeri uno inoperosi. Posta in palio troppo alta ed i ventidue contendenti non affondano il colpo letale. Ci riprovano i lagunari superato il decimo minuto. E’ Minala, questa volta, a franare gli avanti avversari. Risponde (si fa per dire) l’undici di Menichini. Orlando opta per l’azione personale, tocco per Pucino e traversone che termina la propria corsa (comodamente) tra le braccia di Vicario. Tornano a spingere i granata. Il numero ventisette imposta e Lopez scodella al centro: stacco aereo di Djuric, l’estremo difensore veneto interviene in leggerissimo ritardo e vantaggio dei padroni di casa (14’). I ragazzi di Cosmi si affidano all’ex Bocalon. Girata di testa senza grosse pretese. Arancioneroverdi in affanno quando pressa la Salernitana. Sponda del bosniaco, controllo e destro al volo di Jallow per il raddoppio. S.o.s in area campana sul finire del tempo. Tocco con la mano di Mantovani? Il Var tende la mano ai granata. Subito dopo tocca a Micai. Respinta la conclusione di Pimenta. Sponda opposta. Sprecato il tris con un cross fuori misura di Minala.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.