No Signal Service

Salernitana-Samp: grida “terra” Capitano – MATCHDAY PROGRAMME

Probabili Formazioni

SALERNITANA (4-3-1-2) – Belec, Zortea, Gyomber, Gagliolo, Ranieri, L. Coulibaly, Kastanos, Schiavone, Ribéry, Bonazzoli, Djuric. All. Colantuono

SAMPDORIA (4-4-2) – Audero, Bereszynski, A. Ferrari, Colley, Augello, Candreva, Thorsby, Ekdal, Verre, Caputo, Quagliarella. All. D’Aversa

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Il Match

Due vittorie casalinghe per Salernitana e Sampdoria nei quattro precedenti in Serie A: l’ultima sfida nel massimo torneo all’Arechi è datata marzo 1999 ed è terminata 2-0 per i campani (Koloušek e Fresi i marcatori).

Tra le squadre attualmente in Serie A, la Salernitana è, al pari dello Spezia, una delle due contro cui la Sampdoria non ha mai ottenuto una vittoria esterna.

La Salernitana ha colpito sette legni in questa Serie A – uno in più rispetto alla Sampdoria (sei) – soltanto Napoli (10) e Roma (nove) ne contano di più nel torneo in corso.

Federico Bonazzoli ha giocato per quattro stagioni con la maglia della Sampdoria (26 gare e sei gol in Serie A) e ha realizzato proprio in maglia blucerchiata il suo primo gol nel massimo torneo, contro la Fiorentina, nel settembre 2019.

Vid Belec e Leonardo Capezzi sono due ex di giornata; il primo ha totalizzato due presenze con la Sampdoria nella seconda parte della stagione 2017/2018, mentre il secondo, nello stesso campionato, ne ha collezionate sei con un assist all’attivo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.