Pizzeria Betra Salerno

Salernitana e Pro Vercelli si dividono la posta in palio

Finisce 0-0 il match del "Silvio Piola". Ronaldo salterà per squalifica la prossima sfida contro il Bari

admin

PRO VERCELLI-SALERNITANA 0-0

PRO VERCELLI (3-5-2): Provedel; Legati, Bani, Luperto; Berra (30′ st Nardini), Palazzi (4′ pt Germano), Vives, Emmanuello, Eguelfi; Aramu (38′ Morra), Comi. A disposizione: Zaccagno, La Mantia, Konate, Starita, Castiglia, Altobelli. All. Longo.

SALERNITANA (4-3.-3): Gomis; Bittante, Schiavi, Bernardini, Vitale; Minala, Ronaldo, Odjer (8′ st Zito); Sprocati (41′ st Joao Silva), Coda, Donnarumma (25′ st Rosina). A disposizione: Terracciano, Tuia, Mantovani, Della Rocca, Grillo, Improta.  All. Bollini.

ARBITRO: Sacchi di Macerata (Margani-Oliveri; IV uff. Provesi)

NOTE: Angoli 6-5. Ammoniti: Odjer, Ronaldo, Comi. Recupero 4′ st.

VERCELLI. Con un pareggio a reti inviolate la Salernitana porta via un punto tutto sommato prezioso dalla gara esterna contro la Pro Vercelli. Uno 0-0 che non rispecchia il reale andamento della gara, a tratti piacevole, con le due squadre brave a creare numerose occasioni da rete. Il pari è però il risultato più giusto per la conta delle palle-gol confezionate da entrambe le parti. Rimane imbattuta la Pro Vercelli, con Provedel che taglia il record dei 545 minuti senza subire reti. Per la Salernitana resta accesa la speranza di attaccarsi al treno play off. Novità di formazione per Bollini che a sorpresa preferisce Bittante a Tuia e Donnarumma a Rosina. Salernitana arrembante in avvio di gara. Donnarumma al 2′ mette i brividi alla retroguardia avversaria ma non inquadra bene lo specchio della porta. E’ soltanto il 4′ quando un infortunio costringe Palazzi a lasciare il terreno di gioco. Longo getta nella mischia Germano. Al 7′ discesa del neo entrato che manda in profondità Comi che però spara alto. Al 31′ grande chance per la Salernitana con Massimo Coda che si gira in area e di destro cerca la porta ma la sfera termina fuori di un soffio. Al 41′ gran botta di Emmanuello, si oppone Gomis. E’ il primo vero tiro in porta del match. Al 41′ Minala insacca su tiro di Ronaldo ma il gol è annullato per posizione di fuorigioco dello stesso ex centrocampista della Lazio. Al 45′ viene annullato per fuorigioco un gol anche alla Pro Vercelli. L’autore della vera e propria prodezza che aveva bruciato Gomis era stato Comi. Il primo tempo termina dunque sul risultato di 0-0 e con una rete annullata ad entrambe le squadre. Al 7′ st Provedel salva in  angolo su tiro di Coda. Al 9′ st ci prova il neo entrato Zito, ma l’estremo difensore di casa è attento. Al 12′ st Aramu impegna severamente Gomis che si stende. Al 26′ st occasione per la Pro Vercelli. Sugli sviluppi di un corner Comi per Bani ma Zito mette nuovamente in angolo. Al 33′ st Sprocati vicinissimo al gol. Decisiva nella circostanza la deviazione di Emmanuello. Al 35′ st anche la Pro Vercelli va vicina al vantaggio con Aramu che cerca il primo palo ma Gomis salva in angolo. Al 42′ st occasione per Ronaldo che colpisce male la sfera. Dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio che decreta lo 0-0 finale. Un punto prezioso per la Salernitana, conquistato in casa di una delle compagini più solide del campionato, in vista del turno infrasettimanale di martedì contro il Bari. Sarà un match molto importante per stabilire le ambizioni future della squadra granata, che si presenterà all’appuntamento senza Ronaldo, che sarà squalificato.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.