Pizzeria Betra Salerno

Salernitana-Pisa, probabili formazioni: come “sognava” Sannino, ritorno al 4-4-2

Salernitana trasformista, le prove in settimana del tecnico che in fase offensiva lancia Rosina e Improta esterni a centrocampo

Ha provato le due fasi tutta la settimana mister Sannino, tornando quasi al passato e “ritrovando” quel modulo che aveva accantonato dall’inizio del campionato. In fase propositiva, infatti, il tecnico è pronto a schierare il 4-4-2 che può diventare rapidamente un 5-3-2. Davanti a Terracciano, infatti, giocheranno Bernardini e Tuia, a destra Perico che può rientrare nel terzetto destinato alla sola fase difensiva. Discorso diverso per Vitale che potrà proporsi e proporre di più. Sulla stessa fascia ci sarà Alessandro Rosina, il fantasista calabrese partirà da esterno ma con licenza di accentrarsi o comunque spaziare sul versante offensivo. Al centro la coppia sarà Busellato-Della Rocca, con il primo preferito a Odjer per problemi fisici che attanagliano ancora il ghanese. A destra confermatissimo Ricky Improta. In avanti tornano a giocare insieme Coda e Donnarumma.

SALERNITANA (4-4-2)

Terracciano, Perico, Bernardini, Tuia, Vitale, Improta, Busellato, Della Rocca, Rosina, Coda, Donnarumma.

Disp: Iliadis, Liverani, Laverone, Luiz Felipe, Mantovani, Schiavi, Odjer, Ronaldo, Zito, Caccavallo, João Silva.

All. Sannino

 

PISA (4-2-3-1)

Ujkani, Avogadri, Del Fabro, Lisuzzo, Longhi, Verna, Sanseverino, Gulobovic, Lores, Lazzari, Montella.

Disp: Cardelli, Giacobbe, Peralta, Fautario, Crescenzi, Gatto, Lazzari, Cani.

All. Gattuso

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.