Pizzeria Betra Salerno

Salernitana-Lecce: Matchday Programme

In digitale un classico del calcio britannico: le probabili formazioni, il protagonista, attenti a lui

Carmine Raiola

MATCHDAYPROGRAMMESALERNITANALECCE

LE PROBABILI FORMAZIONI

Iniziamo con la Salernitana. Mister Gregucci dovrebbe schierare i suoi uomini con il 3-4-2-1.
In porta Micai, difesa a tre che dovrebbe essere composta da Perticone, Bernardini (al ritorno in campo ed alla prima nel 2019) e Gigliotti .
Sulle fasce Pucino a destra e Vitale a sinistra, al centro il duo Castiglia-Minala ma occhio ad Akpa che potrebbe tentare un sorpasso ai danni di uno dei due. In attacco dietro l’unica punta Jallow, la coppia degli Anderson.
Lecce che invece dovrebbe rispondere con il 4-3-1-2.
Tra i pali Vigorito, sulle fasce Venuti a destra e Meccariello a sinistra mentre i due centrali dovrebbero essere Calderoni e Fabio Lucioni.
A centrocampo la stella Tachtsidis, se queste scelte saranno confermate, dovrebbe avere accanto a se Petriccione e Scavone.
In attacco dietro la coppia Palombi-Falco ci sarà la bestia nera dei granata, Matteo Mancosu.

SALERNITANA (3-4-2-1): Micai; Perticone, Bernardini, Gigliotti; Pucino, Minala, Castiglia, Vitale; D.Anderson, A. Anderson; Jallow.
All. Gregucci

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Meccariello, Calderoni, Lucioni, Venuti; Scavone, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Palombi, Falco.
All.Liverani

 

6F1AC780-8370-4FCE-A000-35A77EFA3CAB

 

IL PROTAGONISTA

Protagonista per questa partita è Joseph Minala. Il camerunense è alla sua terza esperienza in maglia granata che veste dal gennaio 2017.
Complice la squalifica di Francesco Di Tacchio e la condizione non ottimale di Akpa-Akpro, dovrebbe essere lui a comporre con Luca Castiglia la coppia mediana del centrocampo. Conoscitore del campionato cadetto ( ha disputato la B anche con le maglie di Latina e Bari), Minala vanta in granata 53 presenze ( compresa quella di Palermo) e 4 gol. I tifosi granata sperano che nel corso di questa seconda parte di stagione, il calciatore camerunense possa aggiornare le sue statistiche in particolare dal punto di vista realizzativo.

palsal044

 

ATTENTI A LUI

Stella della squadra pugliese è Panagiotis Tachtsidis. Il mediano greco è alla sua terza esperienza in serie cadetta, dopo aver vestito le maglie di Grosseto ed Hellas Verona in particolare con gli scaligeri ha mostrato tutto il suo potenziale tanto che dopo quella stagione Zeman lo volle con se alla Roma. Giocatore abile nel gioco aereo e nei contrasti, Tachtsidis è un giocatore molto duttile visto che può giocare anche come trequartista vista la sua bravura nei tiri dalla distanza. Dopo aver giocato con Olympiakos e Nottingham Forrest ( anche se con gli inglesi non è mai sceso in campo), agli inizi di Gennaio è tornato in Italia.

tachtsidis

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.