Richiedi la tua pubblicità
No Signal Service

Salernitana, Kastanos: “Il Bernardo Silva dei poveri”

Stadio "Arechi", 90'. Il cipriota sempre più centrale nel progetto tecnico e tattico di mister Paulo Sousa: decisivo anche oggi nella vittoria contro i neroverdi di Dionisi

Alfonso Maria Tartarone

E’ diventato l’asso nella manica di Paulo Sousa: il suo “Bernardo Silva”. Grigoris Kastanos è un pilastro dell’undici granata ed anche oggi, affrontando e battendo il Sassuolo, ha confermato quanto di buono fatto già nelle scorse settimane: “Questi sono i risultati che arrivano quando uno lavora tanto e bene. Siamo molto contenti. Oggi abbiamo mostrato qualcosina,ma siamo indietro rispetto alle nostre potenzialità. Paulo Sousa mi ha dato fiducia e la consapevolezza nei mie mezzi. Sto lavorando tanto per ripagare questa fiducia. Io come Bernardo Silva? Si, sono il Bernardo Silva dei poveri. Il calcio è uno sport di testa, se hai la mentalità giusta puoi fare tutti i ruoli”.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.