No Signal Service

Salernitana, è già domani

Colantuono prepara già uomini e schemi per il match del Curi tra poco più di 24 ore: tornano Tuia e Minala ma c'è anche Pucino

E’ già domani, anche e soprattutto nella testa di Stefano Colantuono che neanche 48 ore dopo il match dell’Arechi sta già pensando alla formazione che scenderà in campo al Curi. Domani la Salernitana giocherà a Perugia in una giornata che risulterà fondamentale in chiave salvezza per tante compagini dietro i granata. Tra scontri diretti, come Pescara-Cesena ed Entella-Ascoli, ad Avellino arriva il Cittadella che sta andando a mille, il Brescia riceve in casa il Frosinone, anche la Pro Vercelli attende tra le mura amiche il Venezia. E tra le “carte” del tecnico di Anzio tornano Tuia e Minala, saltato il turno contro il Brescia saranno quasi certamente della gara contro i grifoni di Breda. Tuia si riprenderà il posto al centro della difesa, con Schiavi, entrambi davanti a Radunovic che nonostante i problemi dovrebbe essere confermato tra i pali. Sugli esterni il ballottaggio è tra Popescu e Pucino, il terzino ex Vicenza potrebbe tornare in campo dopo lo stop mettendo nuovamente minuti utili nelle gambe. A centrocampo con l’innesto di Minala rischia Ricci, il centrocampista romano è sembrato fuori “fase” contro le rondinelle, diversi errori individuali d’appoggio, potrebbe tirare il fiato. Turnover potrebbe esserci anche nel tridente, non per Bocalon probabilmente, ma per uno tra Sprocati e Rosina. La rifinitura di questo pomeriggio darà segnali importanti per definire l’assetto dei granata.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.