No Signal Service

Salernitana, ecco tutti gli ultimi movimenti di mercato

Ormai manca sempre di meno al termine del calciomercato, eppure la Salernitana, esattamente come tante altre squadre, ha l’esigenza di piazzare una serie di calciatori, che si possono molto tranquillamente definire esuberi.

Eppure, tanti tifosi della Salernitana sono comunque convinti che la rosa costruita fino ad ora sia decisamente interessante e competitiva e possa addirittura fare il colpaccio. Non a caso, diversi appassionati stanno giù puntando sulla quota legata alla promozione nella massima serie della compagine campana. Ora come ora, puntare su un sito di scommesse può essere vantaggioso, dato che la quota è ancora particolarmente alta e si può ambire ad una vincita molto interessante in caso di esito positivo del pronostico. È interessante ricordare come in queste piattaforme d’azzardo, c’è la possibilità di divertirsi anche con altri giochi. Ad esempio, su NetBet roulette online è uno dei giochi d’azzardo che va per la maggiore, anche la possibilità di giocare con la modalità live, ovvero con un croupier in carne e ossa e una partita che si svolge in streaming, potendo anche interagire con gli altri giocatori. Insomma, un’esperienza di gioco che vi garantirà le stesse emozioni di puntare all’interno di una sala da gioco vera.

Come piazzare gli esuberi

Come dicevamo, mancano solo 11 giorni al termine del calciomercato, eppure la Salernitana deve risolvere ancora diversi problemi di abbondanza. Gli esuberi ci sono ed è inutile far finta di niente. Ci sono vari giocatori che non rientrano affatto nei piani di coach Castori.

Uno di quelli che dovrebbero certamente lasciare la Salernitana è Micai. Il portiere, infatti, non ha giocato nemmeno un minuto nel corso delle ultime partite amichevoli e, di conseguenza, è facile pensare come sia uno dei principali indiziati per lasciare la maglia granata in questa sessione di mercato. A maggior ragione con l’arrivo in rosa di Belec.

Nel corso delle ultime ore, tra l’altro, radiomercato continua a dare per molto probabile lo scambio di portieri con il Lugano. La squadra svizzera, infatti, starebbe pensando di intavolare una trattativa che porterebbe Noam Baumann, classe 1996, in maglia granata, mentre Micai farebbe il percorso inverso. In attacco dovrebbe lasciare l’Arechi Jallow, senza dimenticare come in lista di partenza ci sono anche Giannetti, Orlando e Cernigoi. E la dirigenza deve pensare di cedere pure quei giocatori che non hanno preso parte al ritiro, tra cui Altobelli, Musso e Firenze.

Una difesa completamente rivoluzionata

Ormai, manca sempre di meno alla fine del calciomercato e la Salernitana si è fatta un bel lifting per quanto riguarda la retroguardia. Tra i vari colpi in entrata che sono diventati ufficiali nel corso delle ultime settimane, infatti, troviamo anche l’arcigno difensore di origine croata Luka Bogdan.

Si tratta di un altro innesto per la retroguardia della Salernitana, che è certamente il reparto che è stato maggiormente oggetto di ritocchi. L’ex giocatore del Livorno si affianca, quindi, a Veseli, Gyomber e anche al rientrante Casasola, senza dimenticare pure come la società abbia provveduto a riscattare Aya e ha puntato sul ritorno alla base di Karo.

Si tratta di un reparto che è stato quasi del tutto rivoluzionato. Il motivo è abbastanza facile da intuire, dal momento che, nella scorsa stagione, la Salernitana aveva mostrato più di qualche falla nella retroguardia, traballando pericolosamente in un gran numero di partite, effettivamente troppe per poter pensare di continuare su quella falsariga senza intervenire sul mercato.

Bisogna ricordare anche un altro aspetto molto interessante. A tutta questa rosa di difensori che abbiamo appena nominato, va aggiunto un altro nome, ovvero quello di Valerio Mantovani. Infatti, dopo uno stop che l’ha costretto ai box praticamente per tutta la scorsa stagione, sta recuperando del tutto e non vede l’ora di scendere nuovamente sul rettangolo di gioco.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.