Pizzeria Betra Salerno

Salernitana-Cremonese: le pagelle

Migliorini un gigante, Andrè Anderson lampi di classe

Nicola Roberto

Micai: Poco impegnato dagli attaccanti ospiti. Non sempre preciso nei rinvii con i piedi. 6

Pucino: Mai in affanno, non sbaglia nulla. 6.5 

Migliorini: Regista difensivo a tutto tondo. Completa una partita perfetta con il lancio millimetrico che origina il raddoppio di Jallow. 7.5 

Mantovani: Gioca a sinistra e deve adeguarsi. Ci mette qualche minuto, poi acquista sicurezza e si fa vedere anche in fase di spinta. 7 

D. Anderson: Gioca nel ruolo che predilige, ma solo nella ripresa regala qualche spunto interessante. 6 

Minala: Vince molti duelli, spreca meno palloni e trova il gol. 7 

Di Tacchio: Prestazione di spessore per senso tattico e capacità di corsa. 7 

Lopez: Tanta sostanza, sempre nel vivo della partita anche se non sempre preciso nei cross. 6.5 

A.Anderson: Cresce alla distanza e quando si accende illumina la scena. 7 

Calaiò: Basta la presenza per mettere in costante apprensione la difesa ospite. Sfiora il gol nel primo tempo. 6.5 

Jallow: Attacca la profondità che è un piacere. Benefica delle giocate di André Anderson e Calaiò. Sbaglia la prima volta, non la seconda davanti ad Agazzi. 7 

Odjer: Entra per infoltire la mediana. Spende un giallo nel finale. S.v. 

Djuric: Pochi minuti in cui riesce a difendere un paio di palloni. S.v. 

Mazzarani: Entra per Di Tacchio e si posiziona davanti alla difesa quando la partita è ormai segnata. S.v.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.