Pizzeria Betra Salerno

Salernitana-Cosenza, le pagelle

Akpa gigante, Lombardi imprendibile

Nicola Roberto

Micai: Resta immobile sul colpo di testa di Asencio. Nella ripresa non deve compiere interventi particolarmente difficili. 6

Karo: Non in gran serata. Sbaglia molto in fase di disimpegno. Esce per un acciacco all’intervallo. 5

Migliorini: Concede ad Asencio di saltargli in testa. Nella ripresa commette un peccato di leggerezza in fase di impostazione. Nel finale alza il livello di guardia. 5

Jaroszynski: Se la cava con mestiere su Riviere. Arcigno e risoluto. 6

Lombardi: Segna il gol che avvia la rimonta. Per un’ora è imprendibile. Sfiora anche la doppietta prima di rifiatare. 7

Akpa Akpro: La prima rete in granata arriva nel momento più importante ed impreziosisce una prova a tuttotondo. 7

Di Tacchio: Gioca davanti alla difesa ma non riesce a leggere le traiettorie di passaggio avversarie. Lento ed impreciso. 5

Dziczek: Deve giocare da mezzala pur non avendo il passo. È il regista decentrato ma non riesce a dare il meglio del suo repertorio. 6

Kiyine: Troppa sufficienza in tante giocate. 5

Djuric: Ha una buona occasione per segnare ma no riesce a superare Perina. Solito lavoro di sacrificio. 6

Gondo: Generoso e bravo nel difendere palla.6

Aya: Si incolla all’uomo e spazza l’area senza fronzoli. 6

Kalombo: Entra nel finale. S.v.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.