Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, cori ed applausi per Menichini ma sarà divorzio a fine stagione

Il tecnico aspetta di incontrare la società. Lotito già al lavoro per il successore. Il pole Bisoli, Toscano e Torrente

admin

Un coro e tanti applausi hanno accompagnato ieri sera il tecnico della Salernitana Leonardo Menichini al fischio finale della gara di Supercoppa tra i granata ed il Teramo. Una grande attestazione di stima per i tecnico di Ponsacco che si è congedato con il pubblico nel migliore dei modi.
Forse tutto questo, però, non basterà per la riconferma perché i destini di Salernitana e Menichini sono destinati ad essere differenti.
A nulla servirà la clausola nel contratto che farebbe scattare il rinnovo automatico. Lotito e Mezzaroma hanno già deciso di cambiare anche alla luce delle dichiarazioni pepate del patron dopo la sconfitta contro il Novara: “Non ho mai detto che andrò via” ha affermato ieri Menichini che però ha glissato sulle domande circa il suo futuro. Il suo “parlo solo della partita” faceva trasparire un certo nervosismo ma anche la volontà di confrontarsi con la società sui programmi futuri.
Presto Menichini e Lotito si incontreranno e in quel giorno sarà sancito il divorzio con buona pace di tutti. Il trainer potrebbe sedersi sulla panchina del Brescia che cercherà il ritorno immediato in serie B.
Lotito già sta sondando il terreno con la consulenza di Igli Tare e Fabiani. La Salernitana cerca un allenatore di spessore, pronto a far disputare alla squadra un tranquillo campionato cadetto. Bisoli, Toscano ed il salernitano Torrente hanno avuto più di un approccio con la dirigenza granata ma tutto è stato rimandato alla fine dell’attuale campionato di serie B. Tutti e tre i tecnici hanno dato la loro disponibilità con dichiarazioni al miele verso la città ed i tifosi e sarebbero pronti all’avventura in granata. Bisoli ha un ingaggio importante così come Toscano mentre lo stipendio di Torrente sembra più abbordabile. Non è detto, però, che la scelta sia imitata ai tre tecnici citati. Il nome a sorpresa è sempre dietro l’angolo e, conoscendo, Lotito non ci sarebbe da meravigliarsi se spuntasse un nome mai venuto fuori in queste settimane. L’unica cosa reale è che Menichini non sarà più l tecnico della Salernitana.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.