Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, contro il Palermo spazio alla coppia Djuric-Vuletich

Colantuono sceglie la coppia dei "giganti", Jallow parte dalla panchina

Carmine Raiola

Mancano pochi giorni al debutto ufficiale della Salernitana nella Serie B 2018/2019, Colantuono in queste ultime ore di preparazione sta valutando quali sono gli uomini da schierare in campo dal primo minuto.
Contro il Palermo, viste anche squalifiche e qualche acciacco non è escluso che alcuni degli ultimi arrivati nelle ore finali di mercato possano debuttare da titolari.
La possibilità di vedere i nuovi arrivati subito all’opera è alta in tutti i reparti, dalla difesa all’attacco ed è proprio sul reparto offensivo che vogliamo concentrarci.
Il test in famiglia contro la squadra Primavera di ieri pomeriggio ha visto come coppia d’attacco Djuric-Vuletich.
Il croato ed il bosniaco sono stati provati insieme da Colantuono, il quale per il match contro il Palermo vuole puntare molto sulla fisicità dei “gemelli dei Balcani”, dimostrando inoltre che i due possono “convivere” e non sono uno la copia dell’altro.
Djuric è l’attaccante principale della Salernitana in questa stagione, Vuletich è invece la sorpresa del pre-campionato che in poco tempo è riuscito ad entrare nelle simpatie dei tifosi anche grazie alla sua esultanza che è subito diventata “virale” a Salerno.
Tornando alle possibili scelte di Colantuono, a differenza di quanto si poteva immaginare ad inizio settimana, Lamin Jallow dovrebbe partire dalla panchina.
La freccia del Gambia, infatti, sembrava dover essere lui la spalla di Djuric sulla base anche dell’ultima amichevole contro il Monopoli, nella quale è stato lui a fare coppia con il bosniaco.
Non partirà dal primo minuto neanche Andrè Anderson, gioiellino brasiliano classe ’99 che nel corso dell’ amichevole contro i pugliesi ha dato buone impressioni ed ha siglato il gol del 4-1 granata.
Come i due colleghi sopra citati, anche Riccardo Bocalon potrebbe partire inizialmente dalla panchina per poi subentrare a gara in corso.
La stagione che è da poco iniziata si prospetta molto competitiva per i 5 attaccanti granata, i quali dovranno “sgomitare” tra loro per ottenere le 2 maglie da titolari disponibili nel 3-5-2 di mister Colantuono.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.