Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, Colantuono bacchetta i suoi ragazzi

Il tecnico granata dopo il pareggio con l'Ascoli: "Le palle lunghe non fanno parte della nostra filosofia di gioco. Bravi a reagire dopo Benevento"

Alfonso Maria Tartarone

IL pareggio contro l’Ascoli soddisfa, solo a metà, il tecnico della Salernitana: Stefano Colantuono. “L’incontro si è messo subito in salita per la rete subita dopo pochi minuti. Dopo la sconfitta di Benevento era la situazione peggiore, ma siamo riusciti a reagire. Merito anche della tifoseria che ha capito il momento difficile. Non mi è piaciuta la ricerca ossessiva del lancio lungo che deve diventare l’eccezione e non la regola. Abbiamo Djuric in avanti ma questo non deve giustificarci. La B è un campionato molto particolare che vive di agonismo, corsa e tanto cuore. Ci stiamo conoscendo, partita dopo partita. Vorrei giocare con tutti a disposizione, ma non sempre è così: come Jallow che non può giocare due gare in pochi giorni. Di Gennaro? Schierato insieme a Mazzarani per avere maggiore qualità e per poter palleggiare con maggiore intensità. Gli episodi, purtroppo, hanno cambiato l’inerzia della gara ed ho preferito gettare nella mischia Castiglia”.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.