Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, Carpi is the new black

Ancora a zero la casella vittorie per i granata contro i biancorossi, anche all'Arechi il dato è negativo

Enzo Sica

WE3_4168

Dodici punti di differenza tra Salernitana (38 punti) e Carpi (26) questa gara in programma sabato pomeriggio ore 15 rappresenta il bivio importante per la Salernitana. Con la vittoria si taglierebbe quasi il traguardo, finalmente, di una risicata salvezza che non è l’optimum per questa stagione ma vale la pena prenderla e di programmare già la prossima stagione con ben altri obiettivi. Ma attenti agli emiliani allenati da Castori, un ex che a Salerno sfodera sempre, con le squadre che allena, ottime prestazioni. I precedenti tra le due squadre non sono assolutamente buoni per la Salernitana che all’Arechi non ha mai vinto. Sempre vittorie emiliane, insomma se i tabù vanno sfatati è l’occasione buona per vincere questo penultimo appuntamento all’Arechi. Nell’ultima gara tra Salernitana e Carpi andata in scena a febbraio dello scorso anno la squadra allora allenata da Colantuono fu sconfitta per 2 a 1. Reti di Fabrizio Poli, pareggio momentaneo di Sprocati e gol vittoria di Verna.

WE3_4105

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.