Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, carica e consapevole a Benevento

Il commento di Enzo Sica

Federica D'Ambro

Di Enzo Sica

Lo spiraglio che si è riaperto per l’arrivo di Rosina alla Salernitana, anche se a chiusura di mercato (31 agosto) ha ridato stimoli e soprattutto sprint ad una tifoseria che si appresta, con la trasferta di Benevento, a vivere le prime grandi emozioni di una stagione che, si spera, possa essere importante ma soprattutto ricca di soddisfazioni. D’altro canto se la serie B regala emozioni a iosa, dalla Salernitana, da questa Salernitana che è ancora un cantiere aperto ci si aspetta un torneo importante, di quelli che ti possano far dimenticare con un colpo di spugna le amarezze e le delusioni della scorsa stagione.
E la trasferta del con un derby che racchiude storia ed anche emozioni vissute in tante gare disputate contro gli stregoni potrebbe davvero rappresentare la prima gara della svolta. Certo parliamo, per ora, solo della Tim Cup non del campionato ma con un gara secca, da dentro o fuori, anche se in formazione molto rimaneggiata, la Salernitana ha l’obbligo di provarci. Di credere nelle proprie qualità, di dare la prima soddisfazione alla sua grande tifoseria che riesce, il 7 di agosto, ad la vicina città sannita con oltre 1000 appassionati. dicono in tanti che sperano, ovviamente, di tornare con la qualificazione al terzo turno. Difficile? Diciamo non impossibile anche perché i giallorossi sanniti sono stati sempre un osso duro. Ma l’ultima e unica vittoria proprio sul campo di Benevento risale al novembre di tre anni fa. Nona giornata di campionato di Lega Pro. Con Carlo Perrone in panchina che aveva sostituito Sanderra, esonerato. Anche in quella occasione la squadra non era ancora al top e con il tecnico appena subentrato che ebbe pochissimi giorni per preparare la gara. Ebbene il campo premiò la Salernitana che con due reti di Guazzo, attaccante dalle grandi qualità, spianarono ai granata la strada della vittoria.
Ora in attacco ci sono Donnarumma e Coda, binomio eccezionale che cercheranno con i loro gol di regalare anche a Benevento la prima grande soddisfazione alla loro tifoseria.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.