Pizzeria Betra Salerno

Salernitana cambia volto con la “strega”

Sannino pensa al 4-3-1-2, blocco Odjer-Della Rocca-Busellato dietro Rosina a centrocampo

Enzo Sica

Si cambia modulo ma solo perché la difesa e’ a pezzi tra squalifiche ed infortuni. Sannino vede il bicchiere mezzo pieno, sonda il terreno e le potenzialità dei singoli e sa bene che quella di domenica contro il Benevento rappresenta la gara del bivio. Per  tutti. Perché se questa Salernitana ancora alla ricerca di una propria identità dopo sette giornate di campionato con tre sconfitte già sul  groppone (e che pesano tanto) vuole uscire dal guscio non ha alternative se  non una bella e convincente affermazione. Certo il calendario non aiuta particolarmente perché il derby contro gli stregoni in un momento particolare con i giallorossi lanciati al terzo posto in classifica arriva proprio nel momento sbagliato. Ma questa squadra, crediamo, proprio nei momenti di difficoltà deve tirar fuori tutto per saltare gli ostacoli. Tanti ma superabili. Ed ecco perché Sannino cambia ancora e la difesa a quattro, con il rientro di Perico, gli darà maggiore  sicurezza perché questo Benevento fa paura. Bisogna anche valutare le condizioni di Mantovani non ancora al top. E con Tuia e Schiavi out la difesa più coperta e’ un baluardo in più. Anche se bisogna fare soprattutto filtro a centrocampo. E con Odjer, Della Rocca, Busellato e Rosina la compattezza e anche le ripartenze sono assicurate. Inoltre Coda e Donnarumma in avanti vogliono dimostrare tutto il loro valore anche per regalare ai propri tifosi, magari, quella seconda vittoria consecutiva in casa che manca da tempo. Curva Nord riservata i beneventani sold out da due giorni. Duemila arriveranno dal capoluogo del Sannio. Ma la Curva Sud granata e anche gli altri settori dello stadio dovrebbero offrire un colpo d’occhio eccezionale. Come accadde già due anni fa quando la Salernitana contro i cugini giallorossi mise la freccia e li supero’ con due reti. E quella fu la gara della svolta per arrivare in B. Anche quella di domenica pomeriggio, sarà la gara che farà uscire dal tunnel la Salernitana? Un interrogativo che sarà sciolto, si spera positivamente, al termine del gran derby domenicale.

 

di Enzo Sica

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.