Pizzeria Betra Salerno

Salernitana al “Via del Mare”, l’ultima vittoria con bomber Pisano

I precedenti in campionato caratterizzati quasi sempre da grandi rimonte

Marco Rarità

Aria di grande sfida al Via del Mare, nello stadio di Lecce torna la Salernitana per “vendicarsi” della batosta ricevuta all’andata dalla compagine salentina. Sono 29 i precedenti a Lecce tra le due squadre, considerando anche le gare di Coppa Italia, con 5 pareggi, 17 vittorie per i giallorossi e 7 successi granata.

Ancora fresco nel ricordo degli appassionati del cavalluccio il match dello scorso anno. Perpetuini portò in avanti i granata all’inizio della ripresa ma prima la rete di Vinetot e poi Bogliacino al novantesimo completarono la rimonta salentina. L’ultimo precedente in cadetteria tra le due squadre risale alla stagione 2009/2010. Era la Salernitana allenata da Cari che si presentò al Via del Mare con Fava unica punta e con Vincenzo Pepe a supporto.

Dopo solo venti minuti il vantaggio leccese con Corvia, rete decisiva perché la gara terminerà con il risultato di 1-0. Ennesima sconfitta per i granata anche nella stagione 2002/2003 con il fratello del “divin codino”, Eddy Baggio, che portò in avanti la Salernitana con una rete nel secondo tempo.

Anche in quell’occasione il Lecce rimontò, in 40 secondi, prima con Chevanton e poi con Giacomazzi. Bisogna tornare nel 1997 per vedere la Salernitana uscire dal Via del Mare con un punto in tasca. I granata erano guidati da Franco Varrella nell’anno della “sporca dozzina” che conquistò la salvezza.

Fondamentale fu quel pareggio a Lecce con i granata sotto di due reti a zero a dieci minuti dal termine. Due rigori sembravano aver distrutto il morale di una squadra che si accese con una rete di Ciccio Artistico. Arrivò al 93° il goal di Roberto Breda per il 2-2 finale. Implacabile, invece, la Salernitana che espugnò Lecce nel 94/95.

Erano i granata di Delio Rossi che sbandarono all’ultima curva a Bergamo, rimontarono il vantaggio salentino tra il primo e il secondo tempo. Prima una rete di Strada, poi la marcatura vincente di bomber Pisano.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.