Taste - Sapori mediterranei
Pizzeria Betra Salerno

Salernitana, è giallo: ci prova solo Jallow. A Cremona è 0-0 (pt)

I primi 45'. I grigiorossi colpiscono anche un palo con la torsione aerea di Ciofani. Il gambiano sfiora il gol con un siluro dalla lunga distanza. Rigore su Lombardi?

Alfonso Maria Tartarone

CREMONESE-SALERNITANA 0-0

CREMONESE. Agazzi, Ravanelli, Bianchetti, Terranova, Mogos, Kingsley, Gustafson, Valzania, Migliore, Ciofani, Ceravolo. A disp.: Ravaglia, De Bono, Castagnetti, Piccolo, Boultam, Palombi, Claiton, Renzetti, Soddimo, Zortea, Arini. All.: Baroni.
SALERNITANA. Micai, Karo, Migliorini, Jaroszynski, Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Maistro, Kiyine, Gondo, Jallow. A disp.: Vannucchi, Lopez, Odjer, Firenze, Djuric, Cicerelli, Kalombo, Pinto, Giannetti. All.: Ventura.
ARBITRO. Marinelli di Tivoli
NOTE. Spettatori: un migliaio proveniente da Salerno; ammoniti: Akpa Akpro, Ravanelli; calci d’angolo: 3-2; minuto di recupero: 1′ pt.

Salernitana, è giallo: ci prova solo Jallow. A Cremona è 0-0. I grigiorossi colpiscono anche un palo con la torsione aerea di Ciofani. Il gambiano sfiora il gol con un siluro dalla lunga distanza. Rigore su Lombardi? IL PRIMO TEMPO. Valzania pesca in area di rigore Ciofani. L’ex Frosinone, sfuggito alla marcatura di Migliorini, manca clamorosamente l’impatto con la sfera a due passi da Micai. Fuga di Lombardi sulla destra, colpo di testa fuori misura di Kiyine. Primi cinque giri di lancette interessanti allo “Zini”. Rinvio rischiosissimo del portiere campano, il numero cinque grigiorosso non approfitta della ghiotta opportunità. Tredicesimo: sempre i padroni di casa (nonostante il silenzio dei propri sostenitori) che spingono. Torsione aerea dell’ariete lombardo, il pipelet granata è in ritardo ed a salvarlo è il legno. L’undici di Ventura resta a guardare. Ceravolo e compagnia noi. Protagonista nuovamente Valzania con un diagonale insidioso. Vicini al trentesimo. Terranova e Mogos sfiorano il vantaggio. Micai, prima con un colpo di reni e poi con un vero e proprio “schiaffo” al pallone, evita il peggio. Minuto trentuno, si sveglia la Salernitana. Azione personale di Jallow e fucilata dalla lunga distanza: devia Agazzi in angolo. Contatto in area di rigore Lombardi-Migliore: rigore? Marinelli lascia proseguire. Sul finire della prima frazione accade di tutto. Di Tacchio da una parte e Ceravolo dall’altra sprecano i rispettivi contropiede. Il solito Valzania, invece, trova sulla propria strada l’ex Bari.

Taste - Sapori mediterranei
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.