Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Salernitana, felicità dagli undici metri: a Trapani decide Kiyine (0-1)

I 90' del "Provinciale". Terzo successo stagionale per i granata: l'ex Chievo colpisce dal dischetto, vetta a meno uno. Siciliani sfortunati: Moscati colpisce la traversa da calcio d'angolo. Espulsi Ventura e Baldini

Alfonso Maria Tartarone

TRAPANI – SALERNITANA 0-1 (0-0)

TRAPANI. Carnesecchi, Cauz, Pagliarulo, Scognamillo, Del Prete, Colpani (27′ Luperini), Taugordeau, Moscati (77′ Scaglia), Tulli (79′ Golfo), Pettinari, Nzola. A disp.: Dini, Stancampiano, Da Silva, Fornasier, Minelli, Candela, Jakimovski, Canino, Aloi. All.: . Baldini.
SALERNITANA. Micai, Karo, Migliorini, Jaroszynski, Cicerelli, Firenze (84′ Lopez), Di Tacchio, Maistro (86′ Odjer), Kiyine, Djuric, Giannetti (78′ Cerci). A disp.: Vannucchi, Russo, Lopez, Pinto, Dziczek, Kalombo, Gondo. All.: Ventura.
MARCATORE. 73′ Kiyine
ARBITRO. Massimi di Termoli.
NOTE. Spettatori: 4337, 123 provenienti da Salerno; espulsi: 60′ Baldini e Ventura; ammoniti: Moscati, Tulli, Di
Tacchio, Scognamillo, Maistro, Taugordeau, Luparini; calci d’angolo: 4-2; minuti di recupero: 2′ pt e 5′ st.

Salernitana, felicità dagli undici metri: a Trapani decide Kiyine (0-1). Terzo successo stagionale per i granata: l’ex Chievo colpisce dal dischetto, vetta a meno uno. Siciliani sfortunati: Moscati colpisce la traversa da calcio d’angolo. Espulsi Ventura e Baldini. LA PARTITA. Tanta quantità e poca qualità da parte dei ventidue contendenti in campo nei primi dieci giri di lancette. I siciliani ci provano dalla distanza, auspicando anche nell’aiuto del forte vento, mente nulla da segnalere in casa campana. Diversi lanci lunghi, che trovano in ritardo Giannetti, e poco altro. Al minuto quindici contatto in area di rigore granata, Tulli reclama il calcio di rigore: Massimi lascia correre. Risponde finalmente l’undici di Ventura (19′). Traversone di Cicerelli, Djuric e l’ex Livorno non arrivano (per questione di centimetri) alla deviazione vincente. Eolo ci mette del suo, pure Micai e Pettinari per un soffio non bella il numero uno con un mancino dalla distanza. Karo evita il peggio a pochi metri dalla linea bianca di porta. Panico per il pacchetto arretrato campano poco dopo il trentesimo. Doppio Moscati in azione con traversa direttamente dalla bandierina e colpo di testa fuori di un niente. Ancora padroni di casa, debole Nzola. La Salernitana non reagisce. Si riparte. Al settimo indecisione ad un palmo di mano dall’area di rigore, Nzola trova sulla propria strada Micai. Di Di Tacchio e compagnia, in zona gol, ancora nessuna notizia. La difesa ospite è a dir poco burrosa: Tulli reclama un nuovo penalty. Niente da fare per Massimi di Termoli. Show (si fa per dire) a bordo campo. Rosso per Baldini e Ventura. Giro di lancette settanta. Cross di Kiyine, in una delle rarissime sortite avanzate, tocco con il braccio di Scognamillo e calcio di rigore. Dal dischetto sempre l’ex Chievo, uno a zero. I siciliani non mollano. Bolide di Caud, devia il portiere campano. Trapani ancora ad un passo dal pari. Prima dal calcio d’angolo, con tanto di mischione in area di rigore, e poi con il piatto di Luperini fuori di millimetri. Nel finale Djuric inventa ed il neo entrato Odjer manca il raddoppio con un interessante destro. Si cambia parte di terreno di gioco. E’ la volta di Del Prete, stacco aereo alto sulla traversa. E’ finita, il ko con il Benevento è un lontano ricordo.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.